Il Professor Umberto Tirelli, oncologo, storica figura dell’Istituto Nazionale Tumori di Aviano, attualmente Visiting Scientist con ufficio presso l’Istituto, è direttore del Centro Tumori, del Centro Fibromialgia e Stanchezza Cronica e del Centro di Ossigeno-Ozonoterapia della Clinica Tirelli Medical Group.

Il centro tumori della Clinica effettuerà consulti oncologici non solo presso la Clinica, ma anche nelle sedi di consulenza “storica” a Roma, Milano, Bergamo, Napoli, Palermo e Catania (per maggiori informazioni è consultabile il sito
www.umbertotirelli.it o direttamente allo 0434.086508), con la possibilità di riferire i pazienti, oltre che alla Clinica TIRELLI MEDICAL group, anche all’Istituto dei Tumori di Aviano che rimarrà l’unica sede di riferimento per i trattamenti oncologici ambulatoriali e di degenza per la chirurgia, la radioterapia ed oncologia medica.
Il Centro TUMORI della Clinica si interessa anche della terapia dei tumori con terapia personalizzata genetica attraverso la collaborazione con Oncologica UK di Cambridge.

Terapia genetica personalizzata significa studio delle alterazioni genetiche ed immunologiche dei tessuti tumorali dei pazienti oncologici per le quali esistono terapie immunologiche, spesso orali, e che consente di scegliere farmaci biologici ed immunologici in tutti i tumori, anche in quelli dove in Italia non sono previsti. Tutto ciò senza alcun ulteriore nuovo prelievo ma solo utilizzando il materiale istologico già disponibile, che viene richiesto in Italia dal personale della Oncologica Uk di Cambridge.

Il Centro TUMORI studia anche la predisposizione genetica di malattie oncologiche (mammella ed ovaio, colon-retto, prostata) e non (stanchezza cronica, patologie metaboliche, Alzheimer giovanile, malattie cardiovascolari ecc..) attraverso un semplice prelievo di saliva.

Il Centro TUMORI della Clinica si interessa anche della terapia dei tumori con terapia personalizzata genetica attraverso la collaborazione con Oncologica UK di Cambridge.

Terapia genetica personalizzata significa studio delle alterazioni genetiche dei tessuti tumorali dei pazienti oncologici per le quali esistono terapie immunologiche orali personalizzate disponibili in tutte le forme oncologiche (ad esempio mammella, polmone, gastroenterici ecc.) e che consente di scegliere farmaci orali che hanno come bersaglio il profilo genetico delle cellule tumorali del paziente.

Il Centro TUMORI studia anche la predisposizione genetica di malattie oncologiche (mammella ed ovaio, colon-retto, prostata) e non (stanchezza cronica, patologie metaboliche, Alzheimer giovanile, malattie cardiovascolari ecc..).

Direttore

Prof. Umberto Tirelli

Specialista in oncologia, ematologia, malattie infettive

• Centro Tumori
consulti oncologici
terapia biologica personalizzata indagini di medicina predittiva

• Centro Fibromialgia e Stanchezza Cronica

• Centro Ossigenozonoterapia
fibromialgia e stanchezza cronica
terapia oncologica di supporto
ernie discali (cervicali e lombari)
artrosi
terapie estetiche

LUN – VEN ore 09 – 19
SAB ore 09 – 12
(consulti solo su appuntamento)

CENTRO TUMORI

Consulti Oncologici

Test Genetici (anche in patologie non oncologiche)

Terapia Biologica Personalizzata

STANCHEZZA CRONICA E FIBROMIALGIA

Valutazione clinica e genetica anche nella fibromialgia
e nella sensibilita chimica multipla.

Valutazione clinica della stanchezza in altre patologie

APPLICAZIONI OSSIGENOZONOTERAPIA

– Stanchezza cronica (sindrome da fatica cronica, cfs)

– Stanchezza

• in malattie croniche

• nelle malattie neuro degenerative
(Sclerosi multipla, Parkinsons, Sla, Alzhaimer)

• negli anziani (anti-aging)

• post stress

• post e pre agonistica

– Fibromialgia

– Sensibilita chimica multipla

– Tumori (paliativa e durante le terapie mediche e non)

– Artrosi

– Ernie discali e mal di schiena

– Cellulite (lipodistrofia) malattie vascolari periferiche e cefalee

– Aiuto per lo sportivo (distorsioni, dolori articolari post trauma, sciatalgia, ernie e protusioni discali, fascite plantare, tendine d’Achille, borsiti, tendiniti, cervicobrachialgia, tunnel carpale, gonartrosi, riduzione tempi d’abilitazione)